Flavia (NellyWillson)

Mi chiamo Flavia, sono nata a Cagliari in una bella e calda giornata di fine Agosto, interrotta dai miei primi vagiti a cui hanno fatto seguito dei fragorosi tuoni e della grandine copiosa.. era il 1977.. e da allora molto spesso il 24 Agosto si perpetua metereologicamente parlando pazzamente!
Ho una particolarità, ho due date di nascita.
Una ufficiale, diciamo anagrafica, quella di cui sopra, ed una un pò meno ufficiale, 29 Marzo 2010, solo che in questa seconda nascita per la fretta si sono scordati di superacessoriarmi!
Così mi trovo a fare i conti con le conseguenze che lascia come ricordo l’emorragia cerebrale da aneurisma.. una testa, per certi aspetti resettata nella memoria, che viaggia e sogna alla velocità della luce e un corpo che invece ha la velocità e la grazia di un bradipo azzoppato!
A dire la verità non amo parlare di me, ma amo far parlare di me..
Cioè amo sentirmi descrivere dagli altri.. pregi e diffetti a nudo senza pietà!
Così ho chiesto ad alcuni amici (qualcuno risalente al periodo a.a., avanti aneurisma, e qualcuno al periodo d.a., dopo aneurisma) di raccontare in due righe la Flavia che conoscono, ed ho scoperto che dicono di me:

‘C’era una volta una principessa … no c’era una volta una persona che veniva di là dal mare, Flavia. Mai nome fu meno appropriato, in latino infatti, Flavia, indicava le persone bionde delle tribù barbare del Nord. Lei è un monumento alla tenacia e alla perseveranza ma senza capelli biondi. Non conosco altre persone con suo trascorso personale e non credo di poter immaginare l’esistenza di qualcuno come lei, non tutti potrebbero ironizzare sulla propria condizione quando si è reduce di una emorragia cerebrale che ti lascia una nemica al posto di una gamba, una silenziosa presenza che ti impedisce di prendere a piene mani ciò che la vita ti deve, non tutti avrebbero la forza di reagire bene ad una simile esperienza lei ne è capace. Flavia ti riempie il tempo, ti entusiasma. Stare in sua compagnia ti da il senso delle cose buone e del modo giusto di spendere il tempo. É buona e padroneggia un sapere immenso eppure non sale mia in cattedra … non ti fa mai sentire piccolo o fuori dalla discussione … Ti ascolta molto più di quanto chieda di essere ascoltata e non giudica, se chiedi sai di trovarla sempre.’

‘Flavia è una persona dolce e simpatica, disponibile, generosa e pronta a farsi in quattro per gli amici, in grado di dare sempre una parola di conforto a chi ne ha bisogno. É un ottima ascoltatrice, estremamente altruista. Ama circondarsi di persone profonde e di valore. Odia la superificialità e l’ipocrisia. É una persona precisa e puntigliosa e giocherellona, all’occorrenza riesce a tirare fuori energie nascoste inimmaginabili, una ragazza del corpo tanto piccolo ma dal cuore grande così’

‘Chi è Flavia??? Una grande amica, nel senso che se è tua amica non ti molla manco se la pesti.. è una persona che se crede in una cosa va fino in fondo, anche se comporta sacrificio. É molto tenace ed intuitiva e capisce al volo le cose essenziali, non si perde in analisi approfondite va dritta al nocciolo della questione. Difetti?? Tanti, primo fra tutti ha spesso difficoltà a confidarsi, a parlare di se, e per questo indossa innumerevoli maschere… che riescono a nascondere il vero stato d’animo. Difficilmente cerca lo scontro, preferisce lasciar correre, questo però a volte la porta a saturazione! E quando sbotta è meglio non stare nei paragi! Infine, giusto per no farsi mancare niente .. è un po’ permalosa e pure vanitosa!!’

‘ Se la potessi paragonare ad una pianta direi che Flavia è un ginepro. Si fa piegare dal vento senza mai cedere. Estremamente attenta, sempre, anche quando sembra sia impegnata a fare altro. Molto empatica. Rispettosa.’

E questa sono io.. un concentrato di pregi e diffetti in un corpo un pò sgangherato, con un cuore pieno di mille sentimenti ed un anima più fragile di quello che voglio far apparire.

Buona vita a tutti.

Flavia(NellyWillson).